13 giugno 2008

Calvino e dintorni (2)

Gli fosse mai capitata la disavventura di viaggiare nella cuccetta di uno di quegli euronight infestati dalle pulci, Calvino di sicuro avrebbe scritto:

"Se una notte d'inferno un viaggiatore"

5 commenti:

Lucyblade ha detto...

Se non ricordo male questo libro te l'ho regalato io...

bradipo-tales ha detto...

Puo' essere...

A proposito io ho ancora un libro da darti da 3-4 anni!

Anonimo ha detto...

...e la storia di quel nobile che saliva su una pianta ma non riusciva a nascondersi? Il barone lampante. E la versione per adulti? Il barone arrapante. E quella del tizio che voleva a tutti i costi farlo scendere? Il cavaliere insistente. Povero Calvino che si starà rigirando nella tomba come uno spiedino.

bradipo-tales ha detto...

Caro Anonimo,

qui mi sembra che si stia tentando di rubarmi il mestiere. Vorrei farti notare che la primadonna sono io. Quindi ora ti cancello il commento e rivendo queste "leggere idiozie" come mie! ;)

Lucyblade ha detto...

Un libri da darmi o da restituirmi? Che ne ho diversi sparsi per il pianete... ora mi hai messo la curiosità :P